Delitto ostativo

Affidamento in prova al servizio sociale e declaratoria di inammissibilità sul solo assunto che il titolo esecutivo in corso di espiazione riguardava un delitto ostativo.

Violazione di legge e vizio di motivazione del provvedimento del Tribunale di sorveglianza con riferimento ad argomentazioni che non hanno tenuto conto del notevole lasso di tempo trascorso dai fatti di reato e del processo rieducativo intrapreso dal condannato, così come attestato dalle informazioni positive trasmesse dagli organismi competenti. Numero 20E20 del 03/02/2020. Continua a leggere →