Concessione misure alternative

I criteri ed i mezzi di conoscenza utilizzabili da parte del Tribunale di Sorveglianza per pervenire ad una positiva previsione sono indicati dalla dottrina e dalla giurisprudenza nel reato commesso, ineludibile punto di partenza, nei precedenti penali, nelle pendenze processuali e nelle informazioni di polizia, ma anche, ed in pari grado di rilievo prognostico, nella condotta carceraria e nei risultati dell’indagine socio-familiare operata dalle strutture di osservazione atteso che in queste ultime risultanze istruttorie si compendia una delle fondamentali finalità della espiazione della sanzione penale.

Numerazione in Sequenza 54E20 del 22 settembre 2020

54E20