Archivi tag: attività lavorativa

Attività lavorativa

Lo svolgimento di attività lavorativa, pur rappresentando un importante mezzo di reinserimento sociale valutabile per la richiesta di affidamento in prova, non costituisca da solo, se mancante, condizione ostativa all’applicabilità della misura.

Per il giudizio prognostico favorevole, la natura e la gravità dei reati per i quali è stata irrogata la pena in espiazione deve costituire, unitamente ai precedenti, il punto di partenza dell’analisi della personalità del soggetto destinatario della misura, la cui compiuta ed esauriente valutazione non può mai prescindere dalla condotta tenuta successivamente dal condannato e dai suoi comportamenti attuali, risultando questi essenziali ai fini della ponderazione dell’esistenza di un effettivo processo di recupero sociale e della prevenzione del pericolo di recidiva. Numero 08E20 del 16/01/2020. Continua a leggere →