Archivi tag: delitti ostativi

Collaborare con la giustizia

Impossibilità di collaborare con la giustizia, fattispecie negata, in quanto non poteva riconoscersi al soggetto un ruolo marginale all’interno dell’organizzazione criminale.

Ai fini della concessione dei benefici penitenziari, l’accertamento della utile collaborazione con la giustizia non può essere limitato ai delitti ostativi, ma deve invece essere esteso a tutti i delitti che siano con i medesimi finalisticamente collegati, allorché postula un giudizio globale sulla personalità del condannato e del suo concreto ravvedimento, quindi con riferimento a tutti fatti e responsabilità oggetto del processo poi sfociato nella sentenza definitiva. Numero 21E20 del 04/02/2020. Continua a leggere →

Delitto ostativo

Affidamento in prova al servizio sociale e declaratoria di inammissibilità sul solo assunto che il titolo esecutivo in corso di espiazione riguardava un delitto ostativo.

Violazione di legge e vizio di motivazione del provvedimento del Tribunale di sorveglianza con riferimento ad argomentazioni che non hanno tenuto conto del notevole lasso di tempo trascorso dai fatti di reato e del processo rieducativo intrapreso dal condannato, così come attestato dalle informazioni positive trasmesse dagli organismi competenti. Numero 20E20 del 03/02/2020. Continua a leggere →