Archivi tag: disturbo ossessivo-compulsivo

Problemi psichiatrici gravi

Sulla scorta della sentenza 99/2019 della Corte Costituzionale, il Tribunale di sorveglianza può concedere alla persona affetta da gravi problematiche psichiatriche la misura della detenzione domiciliare, la cui applicazione deve essere valutata all’esito di un articolato giudizio nel quale devono confluire, alla luce della ratio dell’istituto e della ridefinizione del suo perimetro conseguente alla declaratoria di incostituzionalità, il dato relativo alla incidenza sulle condizioni psichiche della protrazione della detenzione, quello attinente agli interventi terapeutici non efficacemente esperibili all’interno del carcere e, infine, quello concernente la attuale pericolosità sociale. Nel caso in esame era stato diagnosticato un disturbo ossessivo-compulsivo e del compresente disturbo bipolare dell’umore, al momento in fase depressiva.

Numerazione in sequenza 58E20 del 02/10/2020

58E20